logo fatf

Franco Agostino Teatro Festival

dal 1999 il Teatro dell'Educazione

XX Edizione: E' Festa!

E' Festa!

25/05/2018
Concerto

Teatro San Domenico

‘L’attesa’ – Concerto Spettacolo

Il momento dell’attesa, in cui tutto sta per accadere e l’entusiasmo di ciò che sarà accende i cuori. Questo ha portato in scena, venerdì sera al teatro San Domenico, il concerto della XX edizione del Franco Agostino Teatro Festival. ‘L’attesa appunto: sotto le stelle, le storie di personaggi buffi e poetici si sono intrecciate, tra le gonne roteanti della pizzica, i cerchi sospesi nell’aria e le evoluzioni degli acrobati, i trampolieri, le danze africane, classiche e moderne. E soprattutto la musica a farla da padrona. Sul palco, un’ottantina di giovanissimi orchestrali diretti, su arrangiamenti di Davide Bontempo, dal maestro Eva Patrini: dall’Istituto Musicale ‘Folcioni’ di Crema; alla Junior Band della Banda ‘Giuseppe Verdi’ di Ombriano; Junion Band – Corpo bandistico dell’Unione Lombarda di Oglio-Ciria (CR); Associazione Musikademia di Vanzaghello (MI); Accademia Vivaldi – Istituto Musicale ‘Città di Bollate’ (MI); Scuola media a indirizzo musicale ‘S. Allende’ di Senago (MI). Con loro sul palco a dare voce alle melodie popolari  Carmelo Colajanni  (fiati), Simona Di Martino (voce e chitarra) e Armando Soldano (voce e percussioni), maestri del  settore. Incursioni dell’attore Sasha Trapletti, della compagnia Teatroallosso, Gruppo trampolieri Parblù di Bergamo. Per la danza, le allieve della Denny Lodi Junior Dance Company e le coreografie di Muselekete-DanzAfro Crema di Lisa Vanetta. Il tutto, per la regia di Nicola Cazzalini e il coordinamento di Irene Alzani. I giovanissimi artisti, dopo un percorso autonomo di preparazione nelle proprie scuole coordinato dal Festival, si sono ritrovati per la prima volta insieme nel pomeriggio di venerdì, a poche ore dal concerto, per la prova generale. La preparazione orchestrale è stata a cura di Claudia Gualco, Matteo Pagliari, Marco Ravasio e Fausto Solci. Per il primo anno il Fatf, ha  inoltre ospitato la consegna della targa intitolata al Cavalier Carlo Orini, voluta e consegnata dalla famiglia (presenti la figlia Paola, con la mamma e la zia), a giovani talenti musicali, con un contributo da investire nel prosieguo degli studi. A ricevere il riconoscimento, Diletta Andreini, studentessa del liceo Racchetti, elemento della banda di Ombriano e allieva di flauto alla scuola Folcioni. Il concerto è  stato trasmesso in  streaming sul canale YouTube del festival tramite una regia live a cura di Sidereus e grazie alla collaborazione di SAE Institute Milano e degli studenti di Digital Film Production. La serata si è svolta a favore della Fondazione Francesca Rava-N.P.H Italia Onlus, per i bambini di Haiti.

Guarda il video qui